Quali sono le cause della sensazione di bruciore alla fibromialgia?

Hai mai sentito le tue ossa in fiamme? E la parte superiore della gamba o la schiena, magari anche sottopelle? Alcuni pazienti con fibromialgia sentono che la lava viene pompata nelle vene invece del sangue. Possono anche avere una sensazione di bruciore nel cervello, che è difficile da spiegare poiché non ci sono recettori del dolore lì.

Altri hanno la sensazione che lo stomaco, i tendini o i legamenti stiano bruciando all’interno del corpo. Per molte persone con fibromialgia, il dolore lancinante è così grave che piangono e urlano di dolore. E se ciò non bastasse, non c’è niente da dimostrare! Ad esempio, quando la mia pelle sembra in fiamme, non è nemmeno rossa. Ti succede?

Ti fa arrabbiare? Sappiamo tutti che è davvero difficile far credere alle persone che qualcosa non va quando non riescono a vedere un singolo problema nel loro corpo e la mancanza di prove di convalida è esasperante.

COSA STA SUCCEDENDO?
Secondo gli esperti medici, “La ricerca suggerisce che il dolore associato alla fibromialgia è causato da un ‘difetto’ nel modo in cui il corpo elabora il dolore. Questo fallimento provoca ipersensibilità a stimoli che normalmente non sono dolorosi. Secondo il National Institute of Arthritis and Musculoskeletal and Skin Diseases (NIAMS), la ricerca ha dimostrato che le persone con fibromialgia hanno ridotto il flusso sanguigno alle parti del cervello che normalmente aiutano il corpo ad affrontare il dolore. “

L’American Fibromyalgia Syndrome Association lo mette perfettamente: “Il dolore fibromialgico non ha limiti”. Aggiungono che “i sintomi di tutto il corpo sono notevolmente amplificati dalle disfunzioni nel modo in cui il sistema nervoso elabora il dolore”. Ciò è coerente con la ricerca precedentemente menzionata su un “glitch” nel sistema, quindi in questo contesto ha senso che il corpo a volte registri gli stimoli come una sensazione di bruciore.

Il bruciore che i pazienti con fibromialgia sperimentano è spesso associato all’allodinia, che è una sensazione dolorosa causata dal tatto e frequentemente associata all’emicrania. Tuttavia, molti pazienti con fibrosi non hanno bisogno di essere toccati per sentire l’ustione che sembra provenire dall’interno e talvolta dalla superficie. Quindi, mentre l’allodinia può essere la situazione per alcune persone con fibromialgia, non spiega la sensazione di bruciore su tutta la linea. Tuttavia, per essere onesti, sembra che non ci sia quasi nulla che spieghi i sintomi della fibromialgia su tutta la linea. Da qui il grande mistero che circonda questa strana afflizione.

PUOI FARE QUALCOSA A PROPOSITO?
Ecco alcuni esempi di ciò che altri pazienti dicono che funziona per loro per alleviare la sensazione di bruciore della fibromialgia:

Massoterapia – Una caratteristica tipica della fibromialgia è l’incapacità di rilassare i muscoli. Spesso i nostri muscoli sono tesi e non lo sappiamo nemmeno. Questo porta ad un accumulo di acido lattico che può essere anche causa della sensazione di bruciore, soprattutto nei muscoli. Un massaggiatore altamente qualificato (potresti anche considerare un massaggiatore medico) che capisca che la fibromialgia può lavorare con te su base settimanale o bisettimanale per rilasciare acido. Per alcuni pazienti, questo riduce o addirittura elimina completamente la sensazione di bruciore.
Iniezioni di cortisone: somministrate da un medico, questo è un sollievo temporaneo e non si applica a tutte le situazioni di sensazione di bruciore.
Gabapentin: un medicinale su prescrizione usato per trattare il dolore causato dal fuoco di Sant’Antonio.
Terapia del calore – Sembra controintuitivo, ma i pazienti con fibrosi che avvertono una sensazione di bruciore spesso riferiscono che le opzioni di terapia del calore, come vasche idromassaggio e coperte elettriche, forniscono un grande sollievo.
Supplementi: sebbene la causa esatta della sensazione di bruciore sia sconosciuta, alcuni pazienti sembrano avere carenze nutrizionali, che possono essere una delle cause principali di molti sintomi della fibromialgia. Cerca una vitamina di alta qualità (preferibilmente cibi integrali) oltre a una dose elevata di vitamina D e una dose consistente di magnesio (a causa delle nostre pratiche agricole commerciali, quasi tutti in Nord America sono carenti di magnesio, causando una litania di sintomi sia correlato e non correlato alla fibromialgia.)
Cerotti alla lidocaina – Questi in realtà rientrano nella categoria degli anestetici locali. Sebbene siano disponibili versioni senza prescrizione medica, per il nostro scopo di alleviare le sensazioni di bruciore, vorrai ottenere una prescrizione dal tuo medico. In effetti, sono spesso usati per alleviare il dolore ai nervi dopo l’herpes zoster.
Antistaminici – Benadryl e Zyrtec sono stati segnalati per essere efficaci nell’alleviare il dolore bruciante nei pazienti con fibromialgia.
Riduci lo stress – L’hai sentito migliaia di volte perché è vero. Trovare modi per alleviare lo stress e far fronte ai fattori di stress può fare miracoli per molti sintomi della fibromialgia, incluso lo strano bruciore.
Qualunque sia la fonte della sensazione di bruciore della fibromialgia, fa schifo. Hai trovato qualcosa per darti sollievo? Dicci. In effetti, parlaci delle cose che hai provato che non hanno funzionato. Perché qualcosa funzionerà sempre per qualcuno e tutto ciò che possiamo fare per aiutarci a vicenda è più che benvenuto!

Leave a Reply

Your email address will not be published.